domenica 29 gennaio 2006



Bbuono...noBbbuono / sezione libri

"Scirocco" di Girolamo De Michele

Nell'Italia di oggi un gruppo di amici di Bologna si trova piu' o meno volontariamente al centro di un traffico di droga internazionale che coinvolge servizi segreti deviati, poliziotti corrotti, politici piduisti, giornalisti, vecchi partigiani e giovani disobbedienti. Un romanzo avvincente e da leggere d'un fiato, anche per tenere traccia dei mille fili che muovono i personaggi. I richiami all'Italia degli anni 80 e 90 sono continui e voluti (sostenuti inoltre da una utile documentazione "di rete" alla fine del libro).Siamo sicuri che villa Wanda sia proprio passata di moda?

Giudizio finale : Bbbuono

1 commento:

girolamo ha detto...

grazie per il giudizio
una sola pecca: il traffico è di armi, non di droga (ma forse quel carico di Madonne...)
girolamo de michele